Cesare Mangiagalli per Subterraneæ- Cesare Mangiagalli for Subterraneæ

scroll down for English version

Non pensiamo di esagerare affermando che il nome di Cesare Mangiagalli rappresenti per la fotografia ipogea una pietra miliare, la sua opera di documentazione spazia in tutti i molteplici ambiti della Speleologia, dalle grotte carsiche a quelle glaciali, alle cavità artificiali.

Cesare Mangiagalli

Alcuni mesi fa ricevemmo una telefonata da Andrea Scatolini, grazie al suo interessamento si prospettò la possibilità di poter ospitare sul nostro sito e per i nostri eventi espositivi l’archivio fotografico di Cesare Mangiagalli. Avevamo alcuni suoi scatti già dalle prime edizioni di SpeleoFotoContest del periodo 2005-2007, quindi le sue qualità erano già ben note ma alcuni di noi non avevano mai avuto modo di conoscerlo personalmente, per questo appena possibile abbiamo organizzato un incontro online che si è rivelato estremamente istruttivo.

Da allora abbiamo iniziato a conoscere meglio Cesare, ma soprattutto la sua opera di documentazione attenta, rigorosa quasi fino all’estremo, un fotografo sempre molto critico con gli altri ma anche e soprattutto con se stesso, in questi mesi più volte ha detto di aver rivisto, o comunque di volerlo fare, alcune foto, anche su foto di molti anni fa. Nel frattempo noi abbiamo potuto ammirare una raccolta di scatti magistrali.

Ed è estremamente gratificante che Cesare abbia scelto noi per rendere pubbliche ed accessibili a tutti quelle che non sono solo fotografie ma vere e proprie emozioni sotto forma di immagini.

Vai alla Gallery

Translation Rita De Filippo

We do not think we are exaggerating when we say that Cesare Mangiagalli‘s name represents a milestone in underground photography; his documentation work spans all the many areas of Speleology, from karst caves to glacial caves to man-made cavities.

A few months ago, we received a phone call from Andrea Scatolini; thanks to his interest, the possibility of being able to host Cesare Mangiagalli‘s photographic archive on our site and for our exhibition events was raised. We already had some of his shots from the first editions of the 2005-2007 SpeleoFotoContest, so his qualities were already well known, but some of us had never had a chance to meet him personally, so as soon as possible we organized an online meeting that turned out to be extremely informative.

Since then we have come to know Cesare better, but especially his work of careful documentation, rigorous almost to the extreme, a photographer always very critical of both others but especially of himself. Several times in recent months he has said that he has seen again, or at least wants to see again, some photos, even from many years ago. In the meantime, we were able to preview a collection of masterful shots.

And it is extremely gratifying that Cesare has chosen us to make public and accessible to all those who are not just photos but real emotions in the form of images.

Go to the gallery

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.